Festa Patronale bella per metà. - GaggianOnline.it

Vai ai contenuti

Menu principale:

Festa Patronale bella per metà.

Articoli

Festa Patronale, bella per metà.
Testo e foto di Marco Costanzo


10 giugno 2014
C'è sempre molta aspettativa per la festa Patronale, alcuni anni fa c'era il Palio delle Contrade, ogni Contrada si preparava per mesi, per vincere il maggior numero di sfide ed aggiudicarsi così l'ambito premio.
C'era la corsa nei sacchi, il tiro con l'arco, i tornei di carte e la folkloristica corsa degli asini. E poi gli sbandieratori, il campo dei cavalieri, la fiera medievale e molto, molto interesse...
Poi alcune contrade si sono unite ad altre perchè non avevano abbastanza volontari che offrissero il loro tempo alla “causa”.
Poi gli animalisti hanno fatto di tutto per interrompere lo “sfruttamento a fini ludici” degli asini. E ci sono riusciti.
Poi problemi economici hanno impedito l'approvvigionamento di attrazioni fieristiche.
Poi...
Poi arriva la Patronale 2014.
Lo spettacolo teatrale “L'anima travasada” della compagnia CodOS non l'ho visto, ma visto il precedente “Prevost per trii di” non ho dubbi che sia molto bello.
Grande successo per il raduno di auto e moto d'epoca, 125 tra auto e moto, una più bella dell'altra.
Ottimo risultato per il ristorante griglieria con musica dal vivo della Croce Oro all'area feste di via Gramsci, buon cibo, buona musica.
La parte espositiva della festa invece si è ridotta ad un mega mercato, bancarelle e gazebi, gazebi e bancarelle. Poche attrazioni sparpagliate qua e là.
Certo, organizzare una festa patronale non è mica semplice, inoltre c'è stato il cambio della guardia in Comune, l'assessore uscente è uscito e l'assessore entrante non è ancora entrato, questo è anche comprensibile...
Non voglio fare polemica sterile, da gaggianese ci tengo che il mio paese abbia una festa del Patrono degna del nome che porta, così come grandiosa è la Notte Bianca gaggianese, direi la migliore Notte Bianca dell'hinterland...
E allora voglio che la prossima Patronale sia grandiosa, quidi forza assessore entrante, hai un'anno di tempo per far vedere di cosa sei capace!

Sul gruppo Facebook "Sei di Gaggiano se..." è aperta una discussione su come ti è sembrata la festa Patronale, se ti va dai il tuo parere, chissà che il nuovo assessore non prenda spunto...

clicca sulle miniature per vedere la gallery

 
Torna ai contenuti | Torna al menu